Breve guida: trovare la casa dei sogni *in affitto*

E’ sempre più frequente oggi cercare casa per periodi di tempo non prolungati, che siano mesi o qualche anno. A volte è difficile trovare ciò che fa al caso proprio, specialmente se le idee sulla resa finale sono poco chiare e, di conseguenza, tutto ha qualcosa che non va. Ma allora, come è possibile trovare quella casa in affitto che sia utile a soddisfare le esigenze tue e di chi, eventualmente, cerca casa insieme a te? Ecco qui di seguito una guida su come cercare casa in affitto – e su come sistemarla in poche semplici mosse. E, solo per te, un piccolo freebie per le tue future ricerche!

#1 METODI ONLINE

 

foto via Fashion me now

La prima cosa che viene in mente è affidarsi a internet. Sicuramente in rete ci sono innumerevoli vantaggi, quali: la possibilità di vedere tantissime soluzioni diverse nel giro di pochi minuti; l’opportunità di sbirciare dentro ogni singola casa che ci interessa, grazie alle fotografie che ormai fanno da corredo a quasi tutte le proposte (e a chi non piace perdersi a sbirciare nelle case altrui? ^^); la facoltà di riordinare le case a seconda del loro costo, della zona o obsolete, scartando eventualmente tutte quelle che non fanno al caso nostro. Tuttavia bisogna fare attenzione e non disperdere troppo le proprie energie: cercare una casa a Timbouctou solo perchè è più economica/carina/originale può non rivelarsi una scelta saggia. Tanto meglio scartarla sin da subito, definendo già dall’inizio la zona nella quale si intende cercare e il budget massimo oltre al quale non si è disposti a salire, senza perdersi dietro ad inutili voli pindarici. Ed ecco qui qualche sito con cui potrai cominciare già da ora a fare qualche ricerca: Case TrovitCasa.it, immobiliare.it, Mio Affitto, trovit, Mitula, Bakeca, subito.it .

#2 METODI OFFLINE

 

 

foto via Intl Target

Sebbene internet sia una grande risorsa, non bisogna dimenticarsi che dietro ogni proposta d’affitto ci sono delle persone. C’è un proprietario, indubbiamente affezionato alla casa che sta per affittare; c’è, a volte, un intermediario; e, dulcis in fundo, ci sei tu, con le tue esigenze e i tuoi sogni. A volte tutte queste persone emergono ben poco dalla rete, che punta solo a far vedere l’oggetto senza mostrare “chi c’è dietro”. Per questo motivo, è buona cosa utilizzare anche metodi offline per presentarsi direttamente con la propria personalità e le proprie esigenze.

PASSAPAROLA: questo vecchio metodo resta sempre il cavallo di battaglia di chi vuole trovare una casa esattamente con le caratteristiche desiderate, lasciando che le sue conoscenze facciano da tramite e portino al risultato voluto. Spargere la voce tra parenti, tra amici, ma anche in ufficio o in luoghi di socializzazione sono tutti ottimi metodi passaparola.

GIORNALI LOCALI: spesso nelle ultime pagine dei giornali locali c’è la possibilità di pubblicare qualche riga per spiegare cosa si cerca e come; anche questo può essere un modo per trasmettere se stessi e la propria personalità, oltre che rassicurare il futuro affittuario delle vostre solide garanzie.

ANNUNCI: rivolti a chiunque ci passi davanti, se ben collocati risultano essere una buona alternativa per la ricerca. Sicuramente annunci ad effetto sono i migliori. Soffermiamoci un attimo su questo punto.

*da evitare: annunci seri e tristi, che non spiegano chi siamo, magari neanche cosa vogliamo e come, ma puntano semplicemente ad informare che cerchiamo casa. Mettiti sempre dalla parte del locatario: chi te lo fa fare di prendere in mano la cornetta per chiamare un anonimo che non spiega nemmeno cosa cerca? …e se poi quello che ho non è adatto? …e se poi la cifra non corrisponde? ….e se poi la zona non è quella giusta?…eccetera, eccetera.

ESEMPIO DA EVITARE: “Ragazzo serio e lavoratore cerca casa in affitto. Telefonare al 1234567890”

*da fare: annunci che saltano all’occhio, colorati o con qualche dettaglio che attiri chi passa per caso, con qualche caratteristica personale che distingua il futuro affittuario da tutti gli altri. Spiegazioni dettagliate di cosa si cerca (per quanto possibile, urge dunque aver già fatto un’analisi dettagliata di ciò che si sta cercando, magari anche con la valutazione di pro e contro…), di dove lo si cerca e, perchè no, anche indicativamente di quanto si è disposti a spendere. Attenzione a focalizzarsi sulle richieste e selezionare le più importanti (tre, quattro o cinque): più paletti si mettono, più si avvicinerà chi ha la soluzione giusta, ma al contempo chi non ce l’ha si allontanerà…

ESEMPIO DA SEGUIRE: “Sono Francesco, -geologo/ingegnere/imprenditore- con -lavoro stabile/attività propria/laurea in storia e filosofia- cerca casa -confortevole, con begli affacci e buone finiture, in zona verde e con posto auto. Se hai la soluzione adatta a me, non esitare a contattarmi! Francesco      1234567890”

#3 PRESCINDIBILE E IMPRESCINDIBILE

foto e versione stampabile via The Organised Student

Avere la situazione chiara, in questo caso avere chiaro che tipo di casa si vuole, permette di andare dritto all’obiettivo. Per questo motivo, ancora prima di cominciare a cercare è bene stilare una lista di quello che si sta cercando. Di questa lista, poi, dovrai selezionare quei punti imprescindibili ai quali non sei disposto a rinunciare. Sappi che, in tutti i casi, questi sono punti tanto necessari quanto soggettivi (c’è chi vuole il giardino e chi invece non vuole un piano inferiore al quinto, chi vuole una casa luminosa e ben esposta e chi invece è più interessato ad una posizione strategica e funzionale…sono scelte)…per questo, prenditi il tempo per comprendere quali sono i T U O I. Potrai aggiornare la lista ogni volta in cui ti renderai conto che qualche nuova esigenza è rientrata tra le priorità, oppure viceversa quando ti accorgerai che punti prima imprescindibili sono diventati opzionali. Ti accorgerai, a un certo punto, che (per dirla alla Mies Van der Rohe) “more is less” e che dunque poche idee ma chiare sono quelle che ti porteranno dritti alla meta, qualunque essa sia, senza bisogno di dispersioni di energie.

#4 SESTO SENSO, OVVERO IMMAGINARSI LI’

 

 

foto via By Brittany Goldwin

Tra tutte le case che vedrai durante la ricerca, online o dal vero, è importante che tu ogni volta ti prenda il tempo per immaginarti lì. Mi spiego meglio. In quella casa, ti vedi nello svolgere le tue attività giornaliere? Ti sembra una buona posizione per andare avanti nella tua vita con tranquillità e benessere? Ti vedi all’interno della casa, svegliarti la mattina, tornare a casa la sera e pranzare in compagnia proprio in quella sala da pranzo? Tutte queste domande, e tutte le altre che ti vengono in mente, sono fondamentali per capire sei vicino all’obiettivo o meno. Se la risposta è affermativa, allora ti starai avvicinando a ciò che fa per te. Se la risposta è negativa, non affrangerti e cerca oltre. Il mondo è grande e sicuramente avrà la soluzione giusta per te. Infine, non dimenticare; al di sopra di ogni tecnica, di ogni domanda, di ogni modus operandi ponete T E e il tuo personale modo di sentire. Vedrai, il tuo intuito non ti deluderà di certo.

#5 L’HO TROVATA, E ORA?

 

 

foto via The Style Files

Conosciuto il proprietario, firmato il contratto, depositata la caparra, pagato il primo mese di affitto, ora per la prima volta sei finalmente dentro alla vostra nuova casa. Tanta gioia, ma anche tanta speranza di sentire propria il prima possibile una casa ancora “estranea”. Tanti sono i modi di personalizzarla. Potresti, ad esempio, mettere qua e là qualche pianta, magari in vasi dipinti da voi (avete dato un’occhiata qui e qui?). Oppure, ancora, puoi optare per l’arredo, handmade oppure sofisticato e con spunti nordici, della camera da letto (del resto, chi l’ha detto che le soluzioni low cost sono solo per gli studenti fuorisede?). Ancora, potresti fare angolini solo tuoi dedicati ad un passatempo (ascoltare musica, leggere, cucire a macchina, lavorare a maglia…se sei curioso su come realizzarli, dai un’occhiata qui!!). Insomma, ora non ti resta che personalizzare il tuo nuovo, piccolo mondo e renderlo davvero unico e originale!

Per finire, ti lascio con questo piccolo omaggio: un annuncio originale da scaricare e che potrai usare fin da subito per trovare la tua nuova casa…buona ricerca!

 

Firma-cuore3

 

 

 

Leave a Comment

0